Smart Home: la casa intelligente che migliora la tua vita e aiuta l’ambiente

Smart Home: la casa intelligente che migliora la tua vita e aiuta l’ambiente

La Smart Home è, come suggerisce il nome, una casa intelligente costruita su un impianto di tipo domotico volto a migliorare la sicurezza, i comfort e la qualità della vita di chi ci abita.

Grazie alle ultime innovazioni in campo tecnologico, le case smart e automatizzate di UPTOWN sono già realtà con soluzioni di domotica perfettamente integrate che danno la possibilità ai residenti di gestire più facilmente gli accessi in casa, la temperatura dell’ambiente casalingo, la sicurezza interna e, al contempo, di rispettare l’ambiente grazie al controllo e monitoraggio dei consumi (che si mantengono bassi grazie al sistema di teleriscaldamento e la certificazione energetica classe A+).

Che cos’è un impianto domotico

Un sistema domotico centralizzato permette agli utenti di gestire funzionalità domestiche differenti, dal controllo dell’illuminazione agli elettrodomestici, di ottimizzare il consumo energetico e di creare un ambiente creato su misura sulla base delle proprie preferenze ed abitudini. 

I vantaggi di utilizzare un impianto domotico

Ma esattamente che cos’è la casa domotica? Il termine deriva dall’unione della parola latina domus (casa) e dal francese informatique (informatica) per indicare una “casa informatica”, smart ed efficiente i cui ambienti sono controllati da un impianto moderno e all’avanguardia. I sistemi domotici sono piuttosto complessi e si fondano su diverse discipline dipendenti tra loro: ingegneria, informatica, elettronica, architettura e telecomunicazioni. 

La domotica fa uso di tecnologie avanzate sviluppate negli ultimi anni: la progettazione di nuovi immobili si fonda sempre di più sul controllo e la gestione da remoto tramite app di ogni aspetto della casa dalla sicurezza all’illuminazione. UPTOWN, primo quartiere interamente smart in Italia, si fonda proprio su questo tipo di infrastruttura all’avanguardia caratterizzato da sostenibilità ambientale, trasformazione digitale e, al tempo stesso, miglioramento del proprio benessere. 

Tutti i vantaggi di vivere in una casa domotica Milano

La casa intelligente porta con sé numerosi benefici e vantaggi nella vita quotidiana di chi la abita.

Innanzitutto, la parola chiave è comfort. La presenza di sistemi integrati e completamente personalizzabili migliora in maniera significativa la qualità della vita domestica: il sistema smart home, infatti, permette di gestire ciascun dispositivo direttamente da uno smartphone o tablet sia all’interno dell’abitazione che da remoto. Ciò dà la possibilità di programmare specifiche funzioni in determinati orari – come, ad esempio, dare l’avvio alla lavatrice o lavastoviglie prima ancora di essere tornati a casa – e di memorizzare scenari particolari cioè comandi che si attivano in maniera simultanea. 

I sistemi di domotica inoltre garantiscono una maggiore sicurezza rispetto a quelli “tradizionali”: grazie alla chiusura tramite telecomando di serramenti, porte, finestre, è possibile bloccare i punti di accesso all’abitazione in caso di pericolo e monitorare, anche da remoto, lo stato della propria abitazione.

Oltre agli straordinari vantaggi in termini di comodità e sicurezza, il cuore della smart home è il risparmio energetico. La casa intelligente infatti si fonda su un impiego intelligente dell’energia e delle risorse, sfruttate in maniera smart solo dove e quando occorre: l’obiettivo è quello di ottimizzare i consumi in completo rispetto della natura e dell’ambiente con una notevole riduzione dei costi di gestione e di bolletta. Una smart home infatti è perfettamente isolata, rileva la temperatura e i livelli di luminosità interni ed esterni e regola di conseguenza tutti i dispositivi minimizzando la dispersione dell’energia.

Chi cerca una casa domotica Milano troverà in UPTOWN una la soluzione perfetta. Per tutti gli appartamenti è previsto un sistema di domotica, sviluppato in collaborazione con Comelit, volto a gestire la vita della casa in termini di comfort e sicurezza. Per quanto riguarda quest’ultimo aspetto, il sistema di videocitofono prevede telecamere di videosorveglianza e antintrusione con un server di registrazione, riproduzione e archiviazione delle videochiamate. In questo modo è possibile recuperare le videochiamate ricevute ed eventuali tentativi sospetti di accesso all’abitazione, contrastando così potenziali furti o truffe.

Come trasformare una casa in domotica

In seguito al processo di digital transformation in atto in tutto il mondo, sono stati fatti passi da gigante nel campo della tecnologia digitale rendendo le nostre vite più automatizzate, interconnesse, in una parola, più smart. È evidente dunque che, rispetto ad un’abitazione tradizionale, una casa intelligente abbia dei vantaggi innegabili. Ma come trasformare il proprio appartamento in una smart home? 

Progettare lo schema impianto casa domotica significa intervenire su diverse funzionalità dell’abitazione, installando impianti intelligenti in grado di agire in modo completamente autonomo. Per comprendere al meglio che cosa sono e a cosa servono i sistemi domotici per casa, occorre conoscere le sue aree di applicazione più importanti:

  • Termoregolazione: un sistema di climatizzazione smart è in grado di adeguarsi alle condizioni atmosferiche dell’ambiente in base alla presenza o meno degli abitanti e alla loro routine quotidiana. Non solo: in un’ottica green, l’impianto domotico è capace spegnere, ad esempio, un termosifone nel caso venga lasciata una finestra aperta o la temperatura ideale è stata raggiunta;
  • Illuminazione: anche il sistema di illuminazione può essere programmato in modo tale da adeguarsi alle condizioni esterne (alba, tramonto, cielo coperto e così via) e in base alle preferenze degli abitanti (la temperatura della luce, il grado di intensità, ecc.);
  • Impianto elettrico: un impianto domotico rende più sicuro ed efficiente l’impianto elettrico dell’abitazione, monitorando i consumi, i carichi di corrente e isolando l’appartamento in caso di forti temporali;
  • Sicurezza: grazie a sistemi di sicurezza e videosorveglianza smart, l’impianto di domotica può rilevare in maniera tempestiva possibili effrazioni o rischi di incendio, azionando gli allarmi ed eventualmente comunicare direttamente con vigilanza e pronto soccorso.

UPTOWN è il primo quartiere italiano a impatto zero, interamente geotermico e teleriscaldato e, soprattutto, dotato di smart grid di ultima generazione. Una smart grid o rete elettrica intelligente integra al suo interno le funzionalità di una rete di informazioni, rilevando in tempo reale informazioni dai contatori, dai veicoli e da tutti gli apparecchi connessi. Il risultato è una razionalizzazione dell’energia e una sua distribuzione in maniera efficiente per evitare sovraccarichi e, soprattutto, inutili sprechi.

Casa domotica per disabili, quali caratteristiche ha?

Il concetto di Smart Home è nato con l’obiettivo fondamentale di migliorare la qualità della vita delle persone e l’accessibilità ai servizi presenti in un’abitazione. Ciò si rivela particolarmente utile nel caso di persone diversamente abili con poca e nessuna abilità di movimento autonomo. 

Una casa domotica risulta essere la soluzione chiave per cambiare in meglio la vita di persone con disabilità motorie o cognitive: un sistema smart infatti contribuisce a ridurre la presenza di caregiver – colui che si occupa dell’assistenza – e ad assicurare l’adeguato livello di sicurezza all’utente. L’obiettivo della domotica è quello di creare un sistema unico che possa integrare e comprendere tutte le funzioni e servizi di cui la persona necessita: la persona diversamente abile viene considerata come elemento attivo all’interno dell’abitazione che viene personalizzate sulla base delle sue esigenze.

I vantaggi di una smart home per chi ha difficoltà a livello motorio o cognitivo sono innumerevoli: al primo posto c’è certamente l’aumento della propria autonomia e la possibilità di riacquistare il controllo dei propri spazi tramite, ad esempio, dispositivi assistivi (sistemi robotici per l’assistenza al movimento, tecnologie per la riabilitazione, ecc.). Non solo: grazie ai sistemi di sicurezza avanzati, è possibile un maggiore monitoraggio da remoto da parte di familiari e assistenti sanitari che possono sfruttare dispositivi di telemonitoraggio e telecomunicazione. 

App per smart home

Le migliori app per smart home

Oggi, grazie alle tecnologie smart installate nelle abitazioni, è possibile gestire la propria casa direttamente dallo smartphone, tablet o computer. 

Collegandosi alla rete di casa, l’utente può controllare direttamente i propri apparecchi domestici tramite delle specifiche app da installare sul proprio dispositivo: la maggior parte delle applicazioni ad oggi disponibili per sistemi operativi Apple iOS o Android permettono infatti di gestire le funzioni della casa normalmente controllabili tramite interruttore o telecomando. 

Le funzioni più comuni contenute nelle smart home app sono le seguenti: 

  • Accensione, spegnimento e regolazione dell’illuminazione;
  • Controllo di tapparelle, tende, serrande;
  • Accesso alle immagini delle telecamere di videosorveglianza;
  • Inserimento di comandi personalizzati;
  • Monitoraggio costante dello stato di tutte le funzioni.

Una delle possibilità a disposizione sul mercato è la trasformazione in casa intelligente tramite Apple: la piattaforma domotica HomeKit firmata Apple, sistema domotico sicuro e smart, permette di controllare la propria casa tramite smartphone e di far comunicare iPhone ed elettrodomestici tramite Wi-Fi. Grazie a HomeKit è possibile, ad esempio, far sì che l’irrigazione del giardino abbia inizio ad una certa ora o che il termostato spenga il riscaldamento se la temperatura richiesta è stata raggiunta. 

Molti altri standard sono entrati nel mercato della domotica, molto spesso permettendo di controllare la casa anche con la propria voce, come ad esempio con i sistemi Amazon Echo e Google Home. Per chi cerca il salto di qualità per il benessere nella propria abitazione, insomma, la scelta odierna è veramente generosa e ben sviluppata e ognuna di esse si presta perfettamente ad essere inserita nel contesto altamente tecnologico offerto dalle abitazioni di UPTOWN a Milano.

Related Posts

Confrontare