Connessioni: un’installazione di arte contemporanea ad uptown

1.500 scatole di cartone, 30 km di nastro adesivo, più di 400 persone coinvolte nella co-progettazione e realizzazione, tre quartieri di Milano (Cascina Merlata/Gallaratese + Redo Merezzate + San Siro) coinvolti nella progettazione dell’installazione monumentale partecipata Connessioni a cura di Olivier Grossetête, con Jean-Marie Bergey e Francis Ruggirello, e attraverso il contributo di Regione Lombardia – Bando Together alla Fondazione PIME nell’ambito del progetto rebuild our future che ha permesso la realizzazione di sei residenze artistiche con Gonzalo Bascuñan, Larissa Bergamaschi, Marco Petrone, Gaia Michela Russo, Rebecca Sforzani, Tommaso Tresso.

Questi, in sintesi, i numeri di una ciclopica installazione di cartone, alta sedici metri e lunga 24, che sorgerà l’8 luglio (e verrà abbattuta il 9 luglio) nell’arco di 48 ore nell’aia di Cascina Merlata grazie a un collettivo di artisti guidati dall’artista francese, noto per le installazioni monumentali temporanee che ha realizzato in molte parti del mondo grazie all’utilizzo di scatole di cartone e la partecipazione dei cittadini chiamati a collaborare per assemblare i giganteschi monumenti. 

Un’immagine di una installazione realizzata da Olivier Grossetete

Si tratterà a tutti gli effetti di un’azione partecipativa, realizzata grazie all’entusiasmo del pubblico coinvolto e all’esplorazione dello spazio urbano insieme a chi lo vive.

In sostanza, su progetto e con la guida degli artisti, i giovani dei territori coinvolti e le famiglie che hanno aderito alla call, costruiranno nel corso del mese di giugno i pezzi dell’opera che poi saranno assemblati collettivamente sabato 8 luglio. 

Sarà un’impresa ciclopica poiché l’installazione arriverà a pesare una tonnellata circa e sarà interamente costruita e issata a mano. Il 9 luglio quando verrà distrutta dagli stessi che l’hanno costruita si procederà allo smaltimento sostenibile del cartone che la costituisce.

L’evento, ideato e promosso dall’associazione culturale LOPLOP con mare culturale urbano e Quartiere Digitale e realizzato in collaborazione con Cascina Merlata SpazioVivo, ha come obiettivo riunire le persone in processo creativo di arte partecipata, diffondendo un’esperienza culturale e artistica al di fuori dei canonici luoghi deputati e promuovendo l’inclusione. 

Un Weekend di festa, buon cibo, musica, laboratori e performance a contorno della costruzione della grande opera!

Inoltre potrai scegliere tra molte proposte culinarie: pizza, hamburger, arrostiscini, bombette, pasta fatta in casa, e…….golosissimi dolci e freschi gelati.

Tutte le attività sono gratuite, ma è necessaria l’iscrizione……Ti aspettiamo!

Aiutaci ad organizzare meglio, Iscriviti qui a tutti gli eventi a cui vuoi partecipare. 

Martedì 4 luglio

10:00 – 18:00 Workshop di costruzione dell’installazione

Mercoledì 5 luglio

10:00 – 18:00 Workshop di costruzione dell’installazione

Giovedì 6 luglio

10:00 – 18:00 Workshop di costruzione dell’installazione

Venerdì 7 luglio

10:00 – 18:00 Workshop di costruzione dell’installazione

20.00-22.00 Raster – musica live

Sabato 8 luglio

10:00 – 18:00 Workshop di costruzione dell’installazione

10:00 – 11:00 Un mare di emozioni- atelier con lettura animata

10:00 – 12:00 Mare Culturale digitale- laboratorio digitale creativo!

11:30 – 12:30 Laboratorio di cucina – Cuciniamo i biscotti alle erbe

16:00 – 17:00 Caccia ai tesori di Cascina Merlata

16:00 – 18:00 Mare Culturale digitale- laboratorio digitale creativo!

16:30 – 18:00 Workshop di danza afro tradizionale con musica dal vivo

17:00 – 18:30 Il colore, la fiaba, l’illustrazione – laboratorio creativo

18:00 – 22:00 Connessioni – performance di costruzione

18:30 – 20:00 Workshop di danza afro tradizionale con musica dal vivo

20:00 – 22:00 Los hermanos del son – musica live

Domenica 9 luglio

10:00 – 11:30 Workshop di danza afro tradizionale con musica dal vivo

11:00 – 12:00 Laboratorio di cucina- Cuciniamo i ravioli dolci

12:00 – 13:30 Workshop di danza afro tradizionale con musica dal vivo

16:00 – 18:00 Mare Culturale digitale- laboratorio digitale creativo!

16:30 – 17:30 Disegniamo i paesaggi di Cascina Merlata!

18:00 – 18:30 Connessioni – performance di demolizione

18:30 – 20:00 Musica dalla strada al mare con Paolo Negri

L’artista

Olivier Grossetête è uno degli artisti contemporanei oggi più noti al mondo per le sue costruzioni monumentali, realizzate con cartone e nastro adesivo. Ogni costruzione è realizzata a partire dal coinvolgimento del pubblico che prende parte a tutte le fasi di lavoro e costruisce, sotto la sua guida, la costruzione stessa. Le sue imprese partecipative offrono una riflessione sullo spazio urbano contemporaneo e sull’architettura come simbolo dell’identità di un territorio e si traducono in un progetto sociale all’interno del quale si forma una comunità che condivide un percorso artistico e “politico”.