Casual future, il domani a portata di mano

La tecnologia ha invaso le nostre vite. Ogni giorno sentiamo parlare di innovazione, robot, intelligenza artificiale e algoritmi. Ma noi, semplici utenti quotidiani, che trascorriamo ore attaccati ai telefonini, ascoltiamo davvero quello che ci viene raccontato? E soprattutto, ci capiamo qualcosa?
Nasce da qui “Casual Future“, una serie in 8 episodi che fornirà gli strumenti essenziali per orientarsi tra le innovazioni più diffuse. Con un approccio semplice, divulgativo, tutt’altro che accademico – casual, appunto – e una forte impronta femminile.

Listen to “Il domani a portata di mano” on Spreaker.

Lo farà attraverso il dialogo tra Marina D’Incerti, giornalista di “Donna moderna”, e Cristina Pozzi, future maker, cofondatrice di Impactscool (organizzazione per la diffusione delle conoscenze sul futuro), e Young Global Leader italiana nominata dal World Economic Forum per il 2019 –. E con l’intervento di esperti di tecnologia, ma anche di insegnanti, filosofi e imprenditori, tra i quali Luciano Floridi, Paolo Benanti ed Emanuela Girardi.

“Casual Future”: ogni venerdì, per 8 settimane, a partire dal 16 ottobre. Un podcast di Piano P con il sostegno di UpTown.

L’illustrazione della cover è di Bianca Bagnarelli, illustratrice anche per The New Yorker, The New York Times, The Atlantic.